Il giocoliere: Uno spettacolo di teatro canzone su Parigi e la Belle époque

givoliere maggio corte  giocoliere_4maggio   giocoliere_maggio  giocoliere corte 4 maggio

Trama

Parigi, anni ’30.

Arnauld Vanvittel ritrova in un vecchio solaio oggetti di scena, insegne e costumi del locale “Unicorne”, da lui stesso fondato prima della Guerra.

Tra canzoni e ricordi di Parigi della Belle époque, il protagonista, non più giovane, fa rivivere sulla scena gli spettacoli, gli amori e le peripezie da lui vissute all’Unicorne, cabaret famoso come il Moulin Rouge.

In particolare, il suo amore per la ballerina Sophie, il suo rapporto conflittuale con la moglie Amandine, il suo legame con l’amico Robert, la sua difficoltà a mantenere ruoli differenti di amante, marito, padre e gestore appassionato di Cabaret.

La narrazione si snoda tra fiumi di champagne, debiti, amanti infide e mogli tradite, ma in particolare intorno alla mitica figura del grande Ristelli, celebre giocoliere esibitosi all’Unicorne, per volere dello stesso Arnauld Vanvittel, con un numero eccezionale.

Il nostro protagonista, che come il Grande Rastelli, si sente un giocoliere nei confronti della vita, racconterà al pubblico anche la fine del suo sogno all’Unicorne e forse l’inizio di un nuovo gioco.

 

Precedente rappresentazione: venerdì 4 maggio 2018, h. 21 presso la Corte dei Miracoli, via Mortara 4, Milano.

 

1

Past Events