Belle Époque: il nuovo album e le videostories

belle3

La Belle Époque, sbarca su Youtube!

Il nuovo progetto musicale e visivo di Emanuele Scataglini racconta questo leggendario periodo attraverso una serie di video racconti su Youtube.

Sono canzoni dedicate a personaggi come Camille Claudel, Enrico Rastelli, Madame Saqui, uomini e donne di Parigi che trascorrevano il loro tempo al tavolo da gioco, bevendo assenzio e divertendosi al Tabarin.

Prendendo spunto dai quadri di Jan Sluijters e Jean Béraud, oltre che dai classici autori del periodo,

Emanuele Scataglini vuole stupire lo spettatore, così come rimasero stupite le persone d’innanzi alle tante novità della Belle Époque: la luce elettrica, l’avvento del cinematografo, il fiorire dell’arte e della cultura che si respirava nei caffè, sorseggiando champagne e leggendo Baudelaire.

belle_1 belle2

Un periodo storico straordinario, anche per le tante contraddizioni, in cui l’uomo poteva credere all’esoterismo, così come alla scienza.

Belle Époque può essere ascoltato e guardato, è un progetto che vuole sintetizzare le forme espressive della canzone con quelle video tipiche della rete con un linguaggio integrato.

Numerose le collaborazioni di cantanti, musicisti, danzatrici, attori e artisti del circo contemporaneo: Simona Daniele, Mitia Maccaferri, Gabriella Favaro, Renato Spadari, Marta Pistocchi, Erica Meucci, Barbara Rosenberg, Alice Brizzi, Andrea Brunetto, Gabriele Reboni.

 L’album Belle Époque si trova su Spotify e su tutti i music stores.

Ecco i link ad alcuni video:

La canzone della Belle Époque

Je T’aime

Camille Claudel

Sophie

Interviste e articoli:
Le videostories con interviste, pubblicate su Il quorum

Past Events